Internazionalizzazione: da oggi minori garanzie per ottenere i finanziamenti agevolati SIMEST

Da SIMEST un nuovo sostegno al processo di espansione all’estero delle imprese italiane: da oggi si riducono le garanzie necessarie per accedere a due strumenti di agevolazione all’internazionalizzazione:

  • la Patrimonializzazione delle PMI esportatrici, che ha l’obiettivo di migliorare e salvaguardare la solidità patrimoniale delle piccole e medie imprese;
  • i Programmi di inserimento sui mercati extra UE,  che sono finalizzati al lancio e alla diffusione di nuovi prodotti e servizi a marchio italiano.

Grazie ad una convenzione firmata con il MISE, che prevede l’intervento per 80 milioni di euro del “Fondo per la crescita sostenibile”,  le imprese che richiederanno a SIMEST i finanziamenti otterranno un beneficio tangibile in termini di riduzione dell’importo delle garanzie da prestare.

Nel dettaglio:

  • per la Patrimonializzazione delle PMI esportatrici, tutte le richieste potranno ottenere una ulteriore riduzione delle garanzie compresa tra il 12% ed il 21% dell’importo concedibile;
  • nel caso dei i Programmi di inserimento sui mercati extra UE,  per rientrare nei requisiti le richieste dovranno essere finalizzate alla realizzazione del programma in un solo Paese di destinazione, attraverso l’apertura di una sola struttura (un solo ufficio, un solo negozio o corner). Tutte le richieste potranno ottenere una ulteriore riduzione delle garanzie compresa tra il 5% e l’8% dell’importo concedibile.

Per saperne di più e per scaricare la modulistica accedi alla sezione del sito Finanziamenti agevolati alle imprese, cliccando su “Finanziamenti agevolati per programmi di inserimento sui mercati extra UE” e su “Patrimonializzazione delle PMI esportatrici”.

TUTTO QUESTO PER L’INSERIMENTO SUI MERCATI EXTRA UE

Sei un’impresa che vuole lanciare nuovi prodotti o servizi in paesi extra UE oppure acquisire nuovi mercati per prodotti o servizi già esistenti? Puoi rivolgerti a noi per ottenere un  finanziamento a tasso agevolato sul Fondo L. 394/81 e soggetto alla normativa comunitaria “de minimis” di cui al Regolamento UE n. 1407/2013 pubblicato sulla GUUE del 18.12.2013.

Legge 133/08, art. 6, comma 2, lett. a)

Avvertenza importante per le imprese:

Si informano le imprese che, nel gestire gli interventi agevolativi, il personale di SIMEST è a disposizione per fornire alle imprese stesse, a titolo assolutamente gratuito, l’assistenza di cui avessero bisogno nelle varie fasi di accesso alle agevolazioni.
L’eventuale utilizzo, peraltro in piena autonomia da parte delle imprese di “consulenti” non costituisce in alcun modo elemento preferenziale ai fini dell’ottenimento degli interventi agevolativi gestiti da SIMEST.

Visita la sezione Finanziamenti agevolati: clicca qui.

Non dimenticarti di seguire tutte le altre news su Studio Russo Giuseppe!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.