Pubblicato il bando per la richiesta dei contributi, da parte di giovani agricoltori di età non superiore ai 40 anni, per sostenere il ricambio generazionale in agricoltura con investimenti che possano garantire le redditività delle aziende al loro primo insediamento e la loro permanenza nel settore agricolo.

OBIETTIVI E FINALITA’

Il sostegno è destinato solo a giovani agricoltori che si siano insediati ai sensi della tipologia di intervento 6.1.1. ed abbiano beneficiato del relativo premio allo scopo di consentire la realizzazione di progetti tecnicamente ed economicamente significativi.

Sono finanziati gli investimenti aziendali (produttivi ed improduttivi) che:

  • migliorano le performance economiche del comparto agricolo;
  • favoriscono una migliore organizzazione delle filiere agroalimentari;
  • migliorano e valorizzano le qualità delle produzioni agricole alimentari;
  • favoriscono una più efficiente gestione energetica;
  • contribuiscono a migliorare il contributo delle attività agricole al bilancio energetico regionale.

La tipologia d’intervento contribuisce direttamente al perseguimento della Priorità 2: “potenziare in tutte le regioni la redditività delle aziende agricole e la competitività dell’agricoltura in tutte le sue forme e promuovere tecnologie innovative per le aziende agricole e la gestione sostenibile delle foreste”, e della Focus Area: 2B): “Favorire l’ingresso di agricoltori adeguatamente qualificati nel settore agricolo e, in particolare, il ricambio generazionale”.

AMBITO TERRITORIALE

La tipologia d’intervento trova applicazione su tutto il territorio regionale.

DOTAZIONE FINANZIARIA

Con il presente bando sono erogati aiuti per un importo complessivo di euro 26.100.000,00.

CARATTERISTICHE DEGLI INTERVENTI

La tipologia di intervento prevede la concessione di aiuti finanziari per la realizzazione di un piano di investimenti (costruzione o miglioramento di beni immobili, acquisto di nuovi macchinari, attrezzature, programmi informatici, brevetti e licenze) coerente con un progetto di sviluppo finalizzato al miglioramento/realizzazione delle strutture produttive aziendali, all’ammodernamento/completamento della dotazione tecnologica e al risparmio energetico. L’accesso alla misura 4.1.2. non preclude, per la stessa azienda, l’accesso alle rimanenti tipologie di intervento del PSR Campania 2014-2020 ad eccezione, fino al compimento del 41° anno d’età (41 anni ancora non compiuti), della sola tipologia 4.1.1.

BENEFICIARI

Giovani agricoltori, singoli o associati, di età non superiore ai 40 anni (41 anni non ancora compiuti) al momento della presentazione della domanda, che possiedono adeguate qualifiche e competenze professionali e che si sono insediati in una azienda agricola in qualità di capo dell’azienda (articolo 2 lettera n) del Reg. UE 1305/2013) ed hanno ricevuto il premio di cui alla tipologia di intervento 6.1.1. I giovani agricoltori interessati potranno, anche contemporaneamente, presentare domanda di sostegno a valere sulla tipologia di intervento 6.1.1. e 4.1.2. In tal caso, le procedure terranno conto degli esiti della valutazione delle richieste di premio per accertare i requisiti di accesso alla presente tipologia.

Visita la sezione Finanziamenti agevolati di Elabora Online.

Consulta il bando della Regione Campania qui.

Non dimenticarti di seguire tutti gli altri aggiornamenti su Studio Russo Giuseppe!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *