Percorsi formativi per apprendisti: riapertura termini

Pubblicato l’avviso finalizzato a sostenere la realizzazione di percorsi formativi rivolti a tutti gli apprendisti assunti in Lombardia con un contratto di apprendistato di primo livello, in particolare per quanto disposto nella D.G.R. del 23 dicembre 2015, n° X/4676 “Disciplina dei profili formativi dell’apprendistato”, allegato 1 – sezione 1, sulla base del D.Lgs. 15 giugno 2015 n. 81, art. 43.

Domande fino al 29 dicembre.

Interventi

Linea di intervento A: riservata al finanziamento dei percorsi formativi rivolti agli apprendisti assunti con contratto di apprendistato per la qualifica, a seguito della frequenza nell’anno formativo 2015/2016 della II annualità di un percorso di qualifica IeFP conclusa con l’ottenimento dell’ammissione alla III annualità, in attuazione di quanto disposto dalla D.G.R. del 29 febbraio 2016, n° X/4872 relativa alla programmazione del sistema “Dote Scuola”.

Linea di intervento B: finalizzata al finanziamento dei percorsi formativi rivolti a tutti gli altri apprendisti assunti con contratto di apprendistato per la qualifica e il diploma professionale, il diploma di istruzione secondaria superiore e il certificato di specializzazione tecnica superiore. Inoltre, possono essere destinatari degli interventi di linea B gli iscritti ai percorsi per l’assolvimento dell’obbligo di istruzione presso i Centri provinciali di istruzione per gli adulti (CPIA) che in collaborazione con le Istituzioni Formative accreditate strutturano percorsi di istruzione e formazione professionale in apprendistato, finalizzati al conseguimento della qualifica. Si specifica che all’offerta IFTS in apprendistato non si applica la soglia minima di 20 studenti per classe.

Linea di intervento A – disposizioni tecniche

Destinatari

La Linea di Intervento A è riservata a giovani in possesso dei seguenti requisiti:

  • ammissione alla III annualità del percorso di qualifica, a seguito di frequenza nell’anno formativo 2015/2016 della II annualità
    di un percorso di qualifica attivato da uno dei soggetti ammissibili di cui al punto seguente;
  • assunzione presso aziende localizzate sul territorio regionale con contratto di apprendistato ai sensi dell’art. 43 D.Lgs.
    81/2015 specificatamente finalizzato al conseguimento della qualifica professionale corrispondente al percorso di IeFP
    frequentato in precedenza e che preveda il termine del periodo di formazione in data non successiva al 31/03/2018.

In merito alla data di assunzione si precisa che quest’ultima dovrà avvenire dopo la conclusione della II annualità ed alternativamente:

  1. prima dell’avvio della III annualità;
  2. in corso di frequenza della III annualità e in ogni caso entro il 28/02/2017;

Soggetti ammissibili all’erogazione dei servizi

I servizi previsti, indicati al punto seguente, possono essere erogati unicamente dall’Istituzione Formativa assegnataria del budget di cui alla D.G.R. n° X/4872/2016, che ha gestito il percorso di qualifica frequentato dall’apprendista durante l’anno formativo 2015/2016.

Linea di intervento B – disposizioni tecniche

Destinatari

Gli interventi previsti da questa Linea di intervento sono rivolti ai giovani:

  • di età compresa tra i 15 e i 25 anni;
  • residenti o domiciliati in Lombardia;
  • che saranno assunti o che sono stati assunti5 presso aziende localizzate sul territorio regionale6, con contratto di apprendistato
    ai sensi dell’art. 3 D.Lgs. n. 167/2011 nonché dell’art. 43 D.Lgs. 81/2015;
  • non in possesso dei requisiti previsti per la Linea di Intervento A;
  • in possesso di uno dei seguenti requisiti:
    1. in caso di contratto finalizzato al conseguimento della sola qualifica o della qualifica e a seguire del diploma
      professionale:

      • frequenza pregressa dei percorsi del primo ciclo di istruzione, senza conseguimento del titolo di studio conclusivo.
        Questi giovani possono essere ammessi salvo il conseguimento delle certificazioni relative al primo ciclo in coerenza
        con art. 14 comma 5 legge 19/2007;
      • possesso del solo titolo conclusivo di primo ciclo;
      • pregressa frequenza (anche di annualità non completate) di percorsi di secondo ciclo senza conseguimento del
        titolo conclusivo al momento dell’assunzione con contratto di apprendistato ex art. 43 D.Lgs. n. 81/2015;
      • in corso di frequenza di un percorso di secondo ciclo al momento dell’assunzione con contratto di apprendistato
        ex art. 43 D.Lgs. n. 81/2015;
      • iscrizione ai percorsi per l’assolvimento dell’obbligo di istruzione presso i CPIA che in collaborazione con le Istituzioni
        Formative accreditate strutturano percorsi finalizzati al conseguimento della qualifica in apprendistato;
    2. In caso di contratto finalizzato al conseguimento del solo diploma professionale:
      • Possesso di qualifica professionale prevista per l’accesso allo specifico percorso di diploma, conseguita al termine
        dell’anno formativo 2015/2016 o in uno qualunque degli anni precedenti.
    3. In caso di contratto finalizzato al conseguimento del diploma di istruzione secondaria di secondo grado:
      • Iscrizione al II, III, IV o V anno di istruzione di secondo ciclo;
    4. In caso di contratto finalizzato al conseguimento del certificato di specializzazione tecnica superiore:
      • Diploma di istruzione secondaria superiore;
      • Diploma professionale di tecnico di cui al decreto legislativo 17 ottobre 2005 n. 226, articolo 20, comma 1, lettera c,
        ovvero attestato di competenza di III livello europeo conseguito nei percorsi di IFP antecedenti all’anno formativo
        2009/2010;

erogazione-servizi

Pratiche per incentivi alle assunzioni

Leggi l’avviso della Regione Lombardia: clicca qui.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.