richiesta-ue-aumento-iva-al-24-elaboraonline

Richiesta UE: aumento IVA al 24%

Appello Unimpresa al Governo italiano perché si opponga allo spostamento del carico fiscale (IVA) dal lavoro ai consumi.

Si continua a parlare di un aumento al 24% e al 13% dell’aliquota IVA.

L’esigenza dell’Europa

Un aumento richiesto da Bruxelles che poco piace agli Italiani, perché va ad incidere sulle spese quotidiane di tutti. In questo modo, si creano non pochi problemi a tutti gli attori economici, dal grande imprenditore al consumatore finale. Per la Commissione UE i fattori sarebbero degli squilibri macroeconomici a fronte dei quali non sarebbe evitabile un aumento ‘IVA.

A chiedere al Governo italiano di respingere la pretesa dell’Europa, che appare svincolata dalle clausole di salvaguardia contenute nelle ultime Legge di Stabilità, è Unimpresa. Quella dell’UE è una richiesta che, spiega Claudio Pucci, vicepresidente di Unimpresa:

“Si inquadra in una manovra, studiata nei dettagli dai tecnici di Bruxelles, volta allo spostamento del carico fiscale dal lavoro ai consumi” e a “utilizzare il maggior gettito derivante dall’incremento delle aliquote IVA come risorse per crediti di imposta sui redditi più bassi”.

Eppure, denuncia Unimpresa, le stesse simulazioni effettuate dalla Commissione UE:

“Mostrano come gli stipendi avrebbero benefici assai contenuti a fronte di sicuri aumenti dei prezzi che finirebbero col fiaccare i consumi una zavorra alla crescita del Paese”.

L’appello rivolto al Governo italiano è dunque di non dare seguito a: “Questa ennesima, assurda imposizione dell’Unione Europea – e di respingerla fortemente perché – si tratterebbe solo di un’altra stangata di tasse”.


Clicca qui per accedere al nostro Shop online con i servizi telematici del commercialista!

Inserisci i tuoi dati in basso per iscriverti alla newsletter gratuita:

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.